Il counselling è il processo di comunicazione che si avvia tra l’operatore (counsellor) e il cliente o un gruppo di clienti all’interno della relazione di aiuto ed è orientato a favorire

  • la comprensione e la consapevolezza di pensieri, sentimenti e comportamenti che risultano poco funzionali al soddisfacimento dei propri bisogni
  • la risoluzione di modalità conflittuali nella relazione interpersonale o l’autoefficacia nell’esercizio del pensiero critico e creativo
  • l’autoaccettazione nella gestione delle emozioni e delle relazioni interpersonali, potenziando il contatto con le risorse personali necessarie per affrontare le difficoltà
    specifiche del proprio percorso di crescita